Contributo di soggiorno ad Ancona e Venezia

Dopo Roma e Firenze anche ad Ancona è entrato in vigore il contributo di soggiorno sui servizi turistici, contributo dovuto dai non residenti che alloggiano nelle strutture recettive presenti nel territorio comunale. L’importo varia da 0.50 a 3.00 Euro a notte (fino ad un massimo di 15 pernottamenti consecutivi) a seconda della tariffa del pernottamento. Come previsto dalla normativa il contributo dovrà essere corrisposto, al termine del soggiorno, direttamente dal viaggiatore al gestore della struttira recettiva presso la quale ha pernottato. A partire dal 23 agosto 2011 anche il Comune di Venezia introdurrà questa imposta.

Questo inserimento è stato pubblicato in Comunicazioni e il tag , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.
  • Categorie

  • Archivio

  • Link RSS