BIOCARBURANTI E LORO UTILIZZO SUGLI AEROMOBILI

Non cessa l’interesse dell’industria aeronautica verso i biocarburanti. Nell’ottica di arrivare entro il 2020 ad azzerare la crescita delle emissioni di anidride carbonica, continuano ricerca e sperimentazioni per trovare soluzioni più efficienti e sostenibili. Il Governo degli Stati Uniti si è impegnato a investire 1 miliardo di dollari, considerando anche i benefici aggiuntivi in termini di nuovi posti di lavoro, meno import di petrolio proveniente dall’estero e più eco-compatibilità. Inoltre, il Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation in Australia ha stretto una partnership con Boeing per studiare la possibilità di trasformare erba e alberi in fonti utilizzabili per i biocarburanti. Fondamentale, per un largo impiego di fuel ecologici, sarà naturalmente la riduzione del divario tra il costo del carburante tradizionale e quello del biofuel.

Questo inserimento è stato pubblicato in Curiosità e il tag , , . Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.
  • Categorie

  • Archivio

  • Link RSS