Giornata mondiale dell’infermiere: 12 maggio 2013

Come ogni anno, il 12 maggio è stata celebrata la Giornata mondiale dell’infermiere. La data non è casuale: corrisponde infatti all’anniversario della nascita di Florence Nightingale (1820), considerata la fondatrice delle scienze infermieristiche moderne. L’iniziativa è promossa dalla International Council of Nurses (Icn), federazione che racchiude 130 associazioni nazionali in rappresentanza di oltre 13 milioni di infermieri. L’Icn è stato fondato nel 1899, ha il suo quartier generale a Ginevra ed è gestita da infermieri per gli infermieri. Opera per assicurare un’assistenza infermieristica di qualità per tutti, delle politiche sanitarie valide a livello internazionale, l’avanzamento delle conoscenze infermieristiche e la presenza in tutto il mondo di una professione infermieristica rispettata, competente e soddisfatta.
Il codice deontologico degli infermieri dell’Icn è il punto di riferimento per la pratica assistenziale infermieristica in tutto il mondo. Gli standard, le linee guida e le politiche per la pratica professionale, la formazione, l’organizzazione, la ricerca e il benessere socio economico dell’Icn sono accettate, a livello internazionale, come la base delle politiche professionali infermieristiche.

Questo inserimento è stato pubblicato in Curiosità e il tag , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.
  • Categorie

  • Archivio

  • Link RSS