Milano Food Week 2013

Assaggi, degustazioni, cooking lesson, workshop, corsi e performance live a tutto food & wine: queste le proposte  di Milano Food Week 2013, la kermesse che gastrovaga per la città dal 17 al 25 maggio con oltre 150 appuntamenti.  Tra i ristoranti coinvolti ci sono anche gli stellati Michelin Sadler, D’O, Unico, Il luogo di Aimo e Nadia, Joia, Tano passami l’olio, Innocenti Evasioni e Devero di Cavenago di Brianza.  Una manifestazione appetitosa, giunta alla sua quinta edizione e ideata per diffondere una sempre più approfondita cultura enogastronomica, perfettamente in sintonia con il tema di Expo 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la vita. Ecco allora che nella Expo Kitchen, allestita in Alzaia Naviglio 6, i grandi chef protagonisti della ristorazione meneghina si confrontano con le tematiche dell’Esposizione Universale:  Fabio Baldassarre dell’Unico (21 maggio, ore 19) a Pietro Leeman di Joia (22 maggio, ore 19). Mentre nella Public Kitchen tutti (dopo aver prenotato il proprio slot orario sul sito della manifestazione) possono dilettarsi ai fornelli per un’ora di personalissimo show cooking. Per il secondo anno torna anche la Fashion Kitchen (Brian&Barry, via Borgogna 8), dove cucina e intrattenimento si fondono fra degustazioni, musica e dj set. E poi? Sempre in via Borgogna 8, al De’ Longhi Kitchen, è fitto il programma degli show cooking, così come nella Live Kitchen, dove il cibo si confronta con il mondo del web e dei food blogger.

Questo inserimento è stato pubblicato in Fiere ed Eventi e il tag , , , , , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.
  • Categorie

  • Archivio

  • Link RSS