Milano candidata a ‘European Best Destination 2017′

Dal 20 gennaio tre settimane di tempo per far salire Milano sul gradino più alto del podio europeo come migliore destinazione turistica per il 2017. Il capoluogo lombardo è stato selezionato da una giuria centrale dell’organismo EBD (European Best Destination) – con sede a Bruxelles e sviluppato per promuovere la cultura e il turismo in Europa in partnership con EDEN Network (European Destinations of Excellence) – per competere con altre 19 città per il prestigioso titolo, sulla base del report annuale di Eurostat sul turismo e indicazioni di esperti. Si vota esclusivamente online fino alla mezzanotte del 9 febbraio: basta un solo click, senza bisogno di registrarsi, al link www.vote.ebdest.in. La correttezza della votazione viene garantita dal fatto che sarà conteggiato un solo voto per ogni indirizzo IP; non è possibile, quindi, votare più di una volta da uno stesso device. Per Milano non si tratta di una prima volta: la città è sempre stata invitata a partire dal 2013 – la competizione esiste dal 2009 – e si è sempre posizionata tra i primi dieci.

Pubblicato in Novità | Etichette: , , | Commenti chiusi

2017: l’anno del turismo in Lombardia

Il 2017 sarà l’anno del turismo lombardo, con cinque settori al centro della promozione turistica del territorio:enogastronomia, fashion e design, terme e benessere. Da qui deriva l’impegno del Pirellone nel sostegno ai lavori per le strutture destinate all’incoming. “Con questa misura – spiega in una nota Parolini – stanziamo 35 milioni di euro per finanziare interventi di riqualificazione delle strutture ricettive gestite in forma imprenditoriale, dei bed & breakfast, dei bar e dei ristoranti per continuare a migliorare la qualità della nostra offerta turistica. Il nostro obiettivo dichiarato è quello di diventare la prima regione italiana anche nel turismo”.
La misura sarà operativa entro marzo. Le spese ammissibili per il contributo riguardano arredi, impianti, macchinari e attrezzature, acquisto di hardware e software, opere edili-murarie e impiantistiche. La dotazione economica prevede 32 milioni di euro come fondo principale e 3 milioni come riserva destinata ai soggetti con sede nell’area interna di Val Chiavenna.
Fonte: Pambianconews

Pubblicato in Comunicazioni, Curiosità | Etichette: , , | Commenti chiusi

Montblanc approda in Galleria a Milano

In Galleria Vittorio Emanuele arriva anche Montblanc. Il marchio specializzato in articoli per la scrittura subentrerà a Centenari, firma presente nel Salotto milanese da oltre 50 anni con le sue stampe artistiche, in via Marino, sul ramo verso piazza della Scala. Da contratto, Centenari aveva gli spazi in concessione fino al 2024, ma adesso la giunta ha autorizzato il cambio di insegna. L’operazione avverrà tramite una cessione di ramo d’azienda tra privati dal valore di 2,5 milioni di euro e un subentro che frutterà al Comune il doppio del canone. I locali misurano in tutto 78 metri quadrati, e il canone pagato dal subentrante sarà doppio, come previsto da Palazzo Marino: 209.331 euro contro gli attuali 93.460 (cifra che teneva conto anche dello sconto per le botteghe storiche che non varrà per Montblanc).
Fonte: PambiancoNews

Pubblicato in Curiosità, Novità | Etichette: , , , | Commenti chiusi

L’enciclopedia della moda diventa multimediale

Il British Fashion Council e la divisione Arts & Culture di Google hanno lanciato una piattaforma digitale didattica in concomitanza con i Fashion Awards che ad inizio dicembre a Londra. L’iniziativa, senza scopo di lucro, ha lo scopo di raccontare la storia e l’heritage della moda inglese focalizzandosi su stilisti e personalità di spicco che ne hanno caratterizzato l’ascesa.
La piattaforma si sviluppa attraverso video, mostre e contenuti online e ha come obiettivo quello di raccontare il percorso di griffe storiche quali Burberry, Vivienne Westwood, Paul Smith, Stella McCartney affiancate da marchi emergenti come Erdem e J.W. Anderson. Tra i contenuti spicca anche il materiale di archivio fornito dalle case di moda o da protagonisti come Kate Moss, Christopher Bailey, Naomi Campbell. La piattaforma, che supporta il BFC’s Education Foundation, è navigabile attraverso laptop, dispositivi mobile e dall’app Google Arts & Culture.
Fonte: PambiancoNews

Pubblicato in Curiosità | Etichette: , , | Commenti chiusi

Amazon Go: il primo market senza code e casse

E’ stato presentato da Amazon il primo supermercato da cui si esce senza mettere mano al portafoglio né fare la coda: Amazon Go. Il colosso statunitense ha svelato il nuovo concept, che grazie alla Just Walk Out technology, rende possibile una spesa ‘libera’. In sostanza, attraverso il solo ausilio di un account Amazon, uno smartphone e l’applicazione dedicata (Amazon Go), si potrà entrare in un supermercato, scannerizzare il proprio Qr code, mettere nel proprio carrello gli acquisti e infine uscire senza né code né casse. Il pagamento sarà effettuato e notificato sul proprio account Amazon poco dopo l’uscita dal negozio. La tecnologia sviluppata dal colosso tiene infatti conto di ciascun prodotto preso e riposto sugli scaffali e, attraverso un sistema di tracciamento virtuale, registra ogni acquisto in uscita. Il primo supermercato sarà attivo negli Stati Uniti, e precisamente a Seattle, nei primi mesi del 2017 e offrirà una vasta selezione di prodotti: dai più classici come pane, latte e snack, a quelli fino ai kit ad hoc, gli Amazon Meal Kits, i quali, completi di tutti gli ingredienti, permetteranno di preparare in appena 30 minuti un pasto per due totalmente home made.
Fonte: PambiancoNews

Pubblicato in Curiosità, Novità | Etichette: , , , , | Commenti chiusi

Videochiamate end-to-end con WhatsApp

WhatsApp ha annunciato il lancio delle videochiamate in 180 nazioni su iPhone, smartphone Android e Windows.La chat più nota al mondo permetterà di effettuare videochiamate criptate, che dovrebbero dunque garantire l’inacessibilità agli hacker e alle agenzie governative secondo il funzionamento “end-to-end”, che, come è già per i messaggi, protegge la privacy consentendo la fruizione del contenuto solo al mittente e al destinatario. Come riporta il sito dell’Ansa, il lancio è stato così descritto sul blog della compagnia di proprietà di Facebook: “Siamo entusiasti di poter offrire al mondo le videochiamate. A volte voce e testo non sono sufficienti: non c’è sostituto alla visione di un nipote che compie i suoi primi passi, o del viso di una figlia mentre è a studiare all’estero”. WhatsApp si mette così in competizione diretta con Skype, Facebook Messenger, Snapchat, FaceTime di Apple e Duo di Google. WhatsApp e Messenger risultano le chat più sicure secondo la “Classifica della privacy dei messaggi” diffusa di recente da Amnesty International, che ha preso in considerazione l’utilizzo di criptografia per proteggere i contenuti.

Pubblicato in Curiosità | Etichette: , , | Commenti chiusi

Progetto Paicho Medical Center in Uganda

E’ stato inaugurato lo scorso lo scorso 29 ottobre il progetto Paicho Medical Center, un centro che, nel nord Uganda, comprende farmacia, laboratorio di analisi, day hospital con sala ricovero per 6 pazienti, un reparto di degenza femminile con 8 letti, uno di degenza maschile con altri 8 letti, cucina per i parenti dei pazienti, magazzino per custodire i farmaci che arrivano con i container, appartamenti per 4 membri dello staff ospedaliero, bagni e docce. Il centro nacque nel 2011 grazie al Dott. Michael Ochan Kilama, cardiologo ugandese e a Un Mondo di Amici, la onlus fondata nel 2005 da Franco Gattinoni. La comunità potrà ora usufruire gratuitamente dell’assistenza medica, così come usufruisce gratuitamente del pozzo per l’acqua creato cinque anni fa e messo a disposizione di tutta la comunità di Paicho. Il prossimo passo è la creazione di un reparto maternità, perché, come dice il Dott. Kilama, “un ospedale senza maternità non è per l’Africa”.
Franco Gattinoni, presidente Gruppo Gattinoni, ha commentato: “Abbiamo fondato la Onlus Un Mondo di Amici perché c’è molto da fare e non solo a livello di raccolta fondi. Occorre strutturare la gestione del personale del centro medico: infermieri, paramedici, addetti alla sicurezza e alle pulizie. Occorre coordinare i container: anche se molto costosi possono portare in Uganda quelle attrezzature mediche che gli ospedali italiani donano perché qui sono superate da nuovi protocolli ma in realtà sono ancora efficienti. Le mani degli operatori della Onlus sono quelle di dipendenti e collaboratori del Gruppo Gattinoni, che agiscono senza scopo di lucro e che in questi giorni sono carichi di energia, testimoni in prima linea del fatto che quando si vuole si può”.

Pubblicato in Novità | Etichette: , , | Commenti chiusi

Pompei: nuovo percorso senza barriere

Un nuovo itinerario di 3 km è stato realizzato a Pompei per permettere la visita del sito archeologico in maniera più “comoda” sia alle persone con difficoltà motorie sia a chi desidera un percorso più facile da percorrere. L’itinerario porta dall’ingresso di Piazza Anfiteatro a Porta Marina passeggiando lungo le arterie principali della città con accesso ai più significativi edifici e domus. Una squadra di esperti (archeologi, architetti, restauratori, ingegneri) ha opportunamente individuato le soluzioni tecniche più idonee a migliorare i livelli di fruibilità del sito, in maniera compatibile con le caratteristiche del patrimonio. Nella maggior parte della pavimentazione dei nuovi percorsi è stata inserita una rete di fibra di vetro che permette tra l’altro di evitare rischi al patrimonio archeologico e lungo i percorsi sono state installate rampe di accesso agli edifici più significativi del sito completamente removibili.

Pubblicato in Novità | Etichette: , , | Commenti chiusi

Successo milanese della Green Fashion Week (GFW)

Si è conclusa il 28 novembre la Green Fashion Week (GFW), che dal 25 al 28 novembre ha portato a Milano la moda sostenibile: quattro giorni di sfilate, eventi, shooting ed incontri. Dopo le edizioni di Dubai e ad Abu-Dhabi la GFW è finalmente approdata nel “capitale della moda” e si è presentata agli addetti al lavoro con un’approfondita conferenza stampa a cui erano presenti anche rappresentanti dell’Onu e del Ministero dell’Ambiente, ospitata, sabato 26 novembre, presso l’hotel The Westin Palace Milan di piazza della Repubblica. E non poteva essere scelta miglior location dell’albergo milanese che, oltre a essere tra gli sponsor tecnici della Green Fashion Week, ha ottenuto nuovamente la certificazione Green Key al fine di garantire agli ospiti di soggiornare di un ambiente eco-compatibile rendendoli parte attiva nel contributo verso un ambiente con i programmi Make a Green Choice per una permanenza eco-sostenibile e Press Reader per ridurre gli sprechi di carta. In generale, la settimana della moda ecosostenibile ha visto la partecipazione di circa 500 invitati internazionali in rappresentanza di istituzioni, stilisti, scuole di moda, giornali e riviste: numeri importanti per un evento che aveva l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per i creativi e per le aziende della fashion industry, che si approcciano al mondo dell’ecosostenibilità.

Pubblicato in Curiosità, Fiere ed Eventi | Etichette: , , , , | Commenti chiusi

Prossima apertura di Cova a Monte Carlo

Cova, il food brand controllato dal gruppo Lvmh ha annunciato di aver stretto una partnership con l’imprenditore Flavio Briatore per l’apertura di Cova Monte Carlo, al 19 di Boulevard des Moulins, prevista per la prossima primavera. Si tratta del primo Cova cafè europeo al di fuori dell’Italia, che si aggiunge ai locali avviati in Asia (nove a Hong-Kong, due a Tokio, uno a Nagoya, tre a Shanghai e i due più recenti di Pechino e Taipei) e naturalmente alla storica insegna di via Montenapoleone a Milano. Disegnato dallo studio RetailDesign di Paolo Lucchetta, Cova Monte Carlo esporterà sulla celebre promenade il panettone di Milano, icona della produzione dal 1817, la piccola pasticceria artigianale fresca e alcune tra le tradizionali ricette e specialità gastronomiche. “Siamo profondamente orgogliosi di aprire il primo Cova Café in Europa in collaborazione con Flavio Briatore, un imprenditore con cui condividiamo valori comuni e il desiderio di offrire prodotti di altissima qualità, legati al nostro savoir-faire e alla nostra tradizione” commenta in una nota la CEO Paola Faccioli.
Fonte: PambiancoWine

Pubblicato in Comunicazioni | Etichette: , , , , , , , | Commenti chiusi
  • Categorie

  • Archivio

  • Link RSS