The Family: la ristorazione post Covid-19

Ha debuttato il 23 aprile a Milano e in zona Monza-Brianza il progetto “The Family, ristoratori uniti per te”. Una rete di ristoratori, nata attorno a una food tech company, per reggere tutti assieme il colpo inferto al business del fuori casa. Rivolgendosi in fase 1 al cliente finale con l’invio di kit meal e in fase 2 di veri e propri piatti di ricerca, disponibili anche per i clienti degli hotel. Ogni ristorante avrà a disposizione le stesse basi di partenza, fornite ogni mattina dalla centrale di The Family. L’ordine viene gestito dal singolo ristorante in base alla zona di provenienza, senza interposizioni tra i locali della rete. Al cliente finale arriva un kit meal, composto dalla base e da ingredienti aggiuntivi di alta qualità scelti a seconda dell’ordine, e sarà lo stesso consumer a comporre il piatto partendo dal kit, unendo al gusto l’esperienza di entertainment. I prezzi sono mediamente inferiori del 30% rispetto allo stesso tipo di piatto ordinato al ristorante. Il beneficio economico è reso possibile dall’organizzazione di processo e dal fatto che esiste una centrale unica di acquisto, in grado di spuntare condizioni più vantaggiose nell’acquisto delle materie prime.
Fonte: Pambianco
cibo

Questo inserimento è stato pubblicato in Novità e il tag , , , . Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.
  • Categorie

  • Archivio

  • Link RSS